Main menu
sostieni_educareit

Blue Whale

imgSotto questa sigla che può apparire un nome esotico e fantasioso si cela l'insidia della rete che diffonde messaggi di alienazione e di morte, messaggi ai quali già molti  ragazzi hanno dato il loro tacito consenso. La balena blu non è un mammifero che nutre e accudisce i suoi piccoli ma personifica il plagio e la dipendenza psicologica esercitata su giovani adolescenti incapaci di reagire alle leggi malate di un mondo virtuale ma concretamente subdolo e insidioso.

E' la metafora della morte che tutto comprende e distrugge senza lasciare scampo, come la balena che perde l'orientamento e si allontana dal gruppo per lasciarsi morire arenandosi sulla spiaggia.

Tuttavia è bene ricordare che nel ventre della balena Pinocchio riesce a ritrovare Geppetto e, in seguito, dopo le varie vicende della storia, recupera la sua vera identità nonostante gli errori commessi e gli insegnamenti inascoltati delle figure simboliche che sono presenti nel racconto.

E' questo il significato che vogliamo dare al fenomeno del "Blue Whale" trasformando in un'ottica diversa e positiva  tutto ciò che rappresenta il suo contrario: la nascita e la rinascita del pensiero libero e indipendente in un oceano di libertà, non inquinato da false promesse di nuovi comandamenti che esaltano il sacrificio dei più deboli in una via crucis di autolesionismo e dolore.

Con questo intento possiamo coraggiosamente colorare anche il mostro e non avere più paura del male che rende schiavi pensieri e desideri di una fragile e indifesa adolescenza.

Per approfondire: http://www.valigiablu.it/bluewhale-suicidi-iene/

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.