Login
Main menu
sostieni_educareit

Oms: l'inquinamento uccide un bambino su quattro

imgL'inquinamento uccide un bambino su quattro. Lo documenta un rapporto dell'Oms appena reso pubblico, "Inheriting a Sustainable World: Atlas on Children's Health and the Environment". Ogni anno 1,7 milioni di bambini sotto i cinque anni muoiono perchè costretti a respirare un'aria insana o a bere acqua non potabile. Vite che si potrebbero salvare applicando norme igieniche adeguate.

Tutti pagano il costo dei ritardi nella legislazione a difesa dell'ambiente e della salute. Solo 8 persone su 100 possono inspirare tranquillamente sapendo che l'aria che entra nel loro corpo è pulita: gli altri, il 92% degli abitanti del pianeta, sono costretti ad arrangiarsi con quello che c'è, con un'aria che non risponde agli standard dell'Organizzazione mondiale della sanità per le polveri sottili, uno degli inquinanti più pericolosi. Ma i bambini, sottolinea Margaret Chan, direttore generale dell'Oms, sono particolarmente esposti: "Un'ambiente inquinato è letale in particolare per i bambini più piccoli. I loro organi e il loro sistema immunitario sono in via di sviluppo e le dimensioni più ridotte li rendono particolarmente vulnerabili".

Fonte: Repubblica Ambiente, 6/3/2017

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

© Norme sul copyright
Educare.it è una rivista registrata al Tribunale di Verona il 21/11/2000 al n. 1418. Direttore Responsabile: Luciano Pasqualotto.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported.
Se vuoi citare questo articolo o un articolo di questa sezione, leggi le istruzioni su questa pagina.
E' consentito riprodurre articoli di Educare.it esclusivamente alle presenti condizioni. Ogni abuso sarà perseguito nei termini di Legge.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.