Main menu
sostieni_educareit

Adolescenti, comportamenti antisociali e valori interpersonali: i risultati di una ricerca

imgI comportamenti antisociali sono caratterizzati da uno stile relazionale interpersonale che non è sintonico con i valori positivi di gruppo. Sovente le persone che manifestano questo tipo di comportamento, tendono a manipolare gli altri e ad ingannarli. Inoltre, mostrano mancanza di empatia, insensibilità sociale, impulsività, scarso impegno e frequentemente disobbediscono alle direttive ricevute. I comportamenti antisociali si compendiano in condotte che trasgrediscono le regole del vivere sociale e, in alcuni casi, giungono all’aggressione dell’altro, sia fisica che psicologica. Queste condotte hanno la massima espressione nel periodo adolescenziale, anche se indizi abbastanza precoci si riscontrano nella media fanciullezza, a cominciare dai 6 – 7 anni. Nella genesi dei comportamenti antisociali un ruolo fondamentale lo svolgono i contesti familiari dai quali l’individuo proviene.

sostieni_educareit

Molti Autori che si sono occupati di questo aspetto hanno evidenziato che alla base di condotte antisociali ci sono alcuni elementi biografici, ovvero l’aver subito degli abusi nell’infanzia, l’essere vissuti in famiglie nelle quali la violenza domestica era una prassi quotidiana, l’aver avuto uno dei genitori che manifestavano comportamenti delinquenziali, con relativi periodi di carcerazione.

Uno studio svolto dai ricercatori spagnoli (Università di Almeria) ha voluto analizzare i comportamenti antisociali presenti negli studenti spagnoli della scuola superiore e compararli con i valori sociali da essi ritenuti più importanti. Per studiare questi aspetti sono stati reclutati 885 studenti della scuola pubblica spagnola della regione di Almeria. Per sondare i valori sociali è stato utilizzato il Questionario sui Valori Interpersonali e per rilevare la presenza di comportamenti antisociali è stato usato il Questionario dei Comportamenti Antisociali e Delinquenziali.

I valori interpersonali o sociali possono essere definiti come dei fattori che regolano i comportamenti fra gli esseri umani e originano dal sistema dei valori personali che l’individuo possiede. Il Questionario sui Valori Interpersonali, attraverso 90 item, indaga la percezione di sei valori interpersonali e quindi l’importanza attribuita ad essi.

  • La stimolazione: è l’essere trattati positivamente dagli altri.
  • La conformità: è il seguire dei ruoli socialmente corretti, adattandosi e agendo in sintonia con essi.
  • La considerazione, cioè l’essere ammirati dagli altri.
  • L’indipendenza, ovvero la libertà che consente ad ognuno di comportarsi come meglio crede.
  • La benevolenza, ossia l’essere generosi e altruisti nei confronti degli altri.
  • La leadership, ovvero l’esercitare il potere e il comando sugli altri.

Il questionario dei comportamenti antisociali e delinquenziali è composto da 40 item che indagano la presenza di comportamenti antisociali (come il non rispetto delle proprietà altrui, lo sporcare le cose comuni o distruggerle ecc.) e delinquenziali (fare uso di droghe, rubare ecc.) nell’individuo.

I risultati della ricerca rivelano che i comportamenti antisociali e delinquenziali sono più presenti nei ragazzi piuttosto che nelle ragazze. Inoltre, essi crescono nel corso della frequenza scolastica, raggiungendo il maggior sviluppo al quarto anno di scuola superiore. Inoltre, i comportamenti antisociali si riscontrano con maggiore frequenza in chi attribuisce più importanza, fra i valori sociali, alla stimolazione, alla considerazione, all’indipendenza e alla leadership.

Fonte: Molero_jurado, M., Pérez_fuentes, M., Carrión_martínez, J., Luque_de_la_rosa, A., Garzón_fernández, A., Martos_martínez, Á., Simón_márquez, M., Barragán, A., Gázquez_linares, J. (2017). Antisocial Behavior and Interpersonal Values in High School Students. Front. Psychol., 8:170. DOI:10.3389/fpsyg.2017.00170

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.