images/logo-testata.png

Il lifelong learner tra rischi e sfide della contemporaneità

I cambiamenti storici, con particolare riferimento alla “svolta antropologica” del '68, che hanno portato ad una società complessa e pluralistica,hanno reso necessario un ripensamento dell’idea di educazione1. Essa, oltre al suo ruolo specifico di attualizzazione delle potenzialità personali, è chiamata ad affrontare le sfide di un contesto sociale sempre più incerto, problematico, aperto a possibilità e, insieme, a rischi inediti, che lo rende non più “pensabile” secondo il vecchio modello di impostazione funzionalista e integrazionista dell’educazione rispetto a un presunto ordine sociale2.

Fai login per leggere l'articolo completo

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.