Main menu
sostieni_educareit

In Bolivia al lavoro regolare già dai 10 anni

Print Friendly, PDF & Email

bimbo bolivianoLa Bolivia ha ridotto da 14 a 10 anni l'età minima per poter lavorare. Il nuovo Codice dell'Infanzia e l'Adolescenza approvato dal parlamento di La Paz, che appare in contrasto con la tendenza internazionale a combattere il lavoro minorile, è il risultato della protesta avviata alla fine dell'anno scorso da un sindacato di minori che chiedevano di poter lavorare sin da bambini, ma con limiti e garanzie fissati dalla legge.

Il nuovo Codice, che ora dovrà essere promulgato dal presidente boliviano Evo Morales, riduce anche l'età della punibilità da 16 a 14 anni. Sul piano dell'occupazione, stabilisce che i piccoli lavoratori devono ottenere l'autorizzazioni dei Difensori dell'infanzia, organismi dipendenti dai consigli municipali. I bambini fra i dieci e 14 anni potranno lavorare per conto proprio sotto la supervisione dei genitori a patto che l'attività "non pregiudichi la loro formazione educativa". Fra i 12 e i 14 anni è possibile un'attività dipendente da terzi con gli stessi benefici degli adulti, ma con un orario di lavoro di sei e non otto ore.

Kevin Yucra, rappresentante del Sindacato dei bambini e le bambine della Bolivia (Unatsbo), ha dichiarato che i bambini potranno così impegnarsi legalmente in piccoli lavori come la vendita di dolcetti, fare la guardia a veicoli posteggiati o sistemare nelle buste i prodotti del supermercato. "La nuova legge proteggerà i bambini e gli adolescenti lavoratori perchè la giornata lavorativa è di sei ore e dopo potremo studiare", ha sottolineato Yucra, che ha 15 anni. Inoltre il governo boliviano si è impegnato a varare una nuova normativa che combatta lo sfruttamento del lavoro minorile nelle miniere e le piantagioni.

Fonte: AdnKronos, 04/07/2014

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.