Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 7 - Luglio 2024

  • Categoria: L'AltraNotizia

Una campagna mondiale a sostegno del lavoro dei disabili

logoIl talento nascosto delle persone con autismo, sindrome di Down e altri disturbi mentali va valorizzato. Parola di Carlos Slim, il magnate messicano, tra i principali azionisti del New York Times, che insieme ad altri colleghi miliardari ha promosso la campagna mondiale I’m in to Hire.

La campagna punta a far conoscere e considerare le qualità lavorative dei disabili mentali, definiti candidati qualificati, affidabili e occupabili. Un’opera di sensibilizzazione quanto mai necessaria che si scontra con la dura realtà quotidiana. Per fare un esempio, in Italia solo il 16% delle persone con disabilità tra 15 e 74 anni ha un’occupazione, con un tasso di inattività del 81,2%.

Fonte: West, 09/10/2014

{fcomment}

Tagged under: #disabili,