Main menu
sostieni_educareit

Eventi precoci stressanti e salute nell'adultità: le correlazioni

Print Friendly, PDF & Email

eventi stressantiGli eventi precoci stressanti, che includono le diverse forme di abuso (fisico, sessuale, emotivo) e la trascuratezza genitoriale, sono frequentemente associati a riverberi psicologici nell’adultità. Inoltre, questi eventi producono delle ripercussioni anche sulla salute fisica dei soggetti che li hanno subiti. A questo riguardo, lo stress connesso a tali episodi sembra attivare in maniera abnorme differenti sistemi dell’organismo, quali il sistema nervoso simpatico, l’asse ipotalamo-ipofisi-surrene e il sistema delle citochine infiammatorie.

Molte ricerche effettuate suggeriscono un legame stretto fra eventi traumatici precoci e malattie cardiache ischemiche nell’età adulta. Studi compiuti su donne, che avevano subito degli abusi sessuali nell’infanzia, hanno evidenziato un alto tasso di malattie cardiovascolari nell’adultità.

Altre ricerche hanno illustrato che gli eventi precoci stressanti sono associati nell’età adulta ad una maggiore frequenza di ricoveri nei reparti psichiatrici. In aggiunta, l’essere stati vittima di abusi durante l’infanzia incrementa la suscettibilità alle infezioni e alle infiammazioni. A tal proposito, numerosi studi hanno dimostrato che i soggetti che avevano nella loro storia di vita degli eventi precoci stressanti presentavano dei livelli più elevati di proteina C-reattiva nel sangue se confrontati con individui adulti che non possedevano questi vissuti infantili.

Differenti ricerche indicano che le ripercussioni degli eventi precoci stressanti sulla salute dell’adulto sono mediate dalla genetica. In altre parole, la suscettibilità alle ripercussioni tardive dei traumi subiti durante l’infanzia dipende dal patrimonio genetico dell’individuo, in particolare dalla presenza di alcuni geni che intervengono nel metabolismo del neurotrasmettitore serotonina, producendo la proteina che lo trasporta. Inoltre, è dimostrato che gli eventi precoci stressanti alterano la catena che forma il DNA, ovvero provocano delle metilazioni, che hanno riverberi sull’espressione genica.

In conclusione, i soggetti che hanno subito degli eventi precoci stressanti hanno più probabilità di avere dei riflessi negativi sullo stato di salute nell’adultità.


Fonte: Fogelman, N., Canli, T. (2019). Early Life Stress, Physiology, and Genetics: A Review. Front. Psychol., 10: 1668. DOI: 10.3389/fpsyg.2019.01668


copyright © Educare.it - Anno XX, N. 4, Aprile 2020

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.