Main menu

Se non trovi la risposta che ti interessa chiedi cons oppure cerca qualcuno che ti possa aiutare

sostieni_educareit

Tempo prolungato o orario normale?

Devo fare una scelta che reputo molto importante per il futuro di mia figlia: iscriverla alla scuola elementare a tempo pieno, prolungato o orario normale? Faccio presente che ora lavoro a tempo pieno (8 ore al giorno), ma potrei chiedere il part-time al mattino.
Cosa mi consigliate potendo effettuare la scelta in tutta libertà? Cosa e' meglio per mia figlia?
Cordiali saluti e buon lavoro!

sostieni_educareit

 

Gentile signora,
pur essendo io una donna di scuola mi è davvero difficile darle un buon consiglio perché come ogni impresa che si realizza attraverso le persone, non è solo nella formula o nel progetto adottato il successo, molto dipende dalle persone che lo interpretano!
Come dire: la scuola prima ancora che le sue formule è nelle persone che la realizzano, nei loro modi, nei loro gesti, nei loro desideri e soprattutto nella loro voglia di esserci in quel progetto.
Allora, se le è possibile, vada ad incontrare le insegnanti di sua figlia, vada ad ascoltarle nelle assemblee di presentazione e segua il suo istinto.
Affidi sua figlia alle braccia che lei sentirà più sincere.

Per il resto, il successo formativo dei nostri figli non dipende certo dall'optare per le trenta o le quaranta ore a scuola, ma da come quelle ore sono realizzate.
Poi invece se lei deve lavorare fino alle quattro, piuttosto che un va e vieni di baby-sitter, di nonne e di ansia da sistemazione, molto molto meglio la scuola.
Ed infine se lei ha voglia di un part-time per stare un po' con la sua bambina può scegliere la formula tradizionale arricchendola con altre proposte formative.
Buona scelta dunque.

 


copyright © Educare.it - Anno II, Numero 10, settembre 2002.

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!
© Norme sul copyright
Educare.it è una rivista registrata al Tribunale di Verona il 21/11/2000 al n. 1418. Direttore Responsabile: Luciano Pasqualotto.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported.
Se vuoi citare questo articolo o un articolo di questa sezione, leggi le istruzioni su questa pagina.
E' consentito riprodurre articoli di Educare.it esclusivamente alle presenti condizioni. Ogni abuso sarà perseguito nei termini di Legge.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.