Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 4 - Aprile 2024auguri natale

Balbuzie improvvisa

Il mio bimbo Matteo di 30 mesi, che è sempre stato precoce rispetto ai suoi coetanei, sia nel camminare che nel parlare e non ha mai avuto alcun tipo di problema, improvvisamente da dieci giorni ha iniziato ad avere difficoltà a pronunciare alcune parole, balbettando in maniera più o meno marcata a seconda delle parole che vuole pronunciare. L'impressione è che stia peggiorando, aumentando le parole critiche giorno per giorno, parole che fino a dieci giorni fa' pronunciava benissimo. Le chiedo un parere ringraziandola anticipatamente.

Distinti Saluti.

 

Gentile signora Marta,
ho voluto aspettare qualche giorno prima di risponderle, perché confido che la situazione che mi descrive faccia parte dei tanti piccoli regressi che spesso accompagnano la crescita dei nostri bambini.

E' come se essi disponessero di una quantità limitata di "risorse", che non potendo moltiplicarsi man mano che aumenta l'impegno richiesto dai compiti di sviluppo, vengono talvolta "stornate" da un ambito a favore di un altro. Ecco perché, ad esempio, difficilmente i bimbi imparano a parlare e a camminare contemporaneamente, ma si "dedicano" prima ad una e poi all'altra abilità.

Se le difficoltà di Matteo sono di questa natura, oggi dovrebbero essere scomparse. Mi faccia sapere.
Cordiali saluti.

 


copyright © Educare.it - Anno I, Numero 5, Aprile 2001