Main menu

Se non trovi la risposta che ti interessa chiedi cons oppure cerca qualcuno che ti possa aiutare

sostieni_educareit

Condizionamenti

Sono separata e ho un bimbo di 8 anni il quale si fa condizionare molto dal padre, ad esempio: il bimbo voleva a tutti costi fare calcio e così mi sono informata in una società e poi ho riferito tutto a suo padre, il quale gli ha detto che si poteva rompere una caviglia, che si sarebbe ammalato, insomma gli ha fatto passare la voglia di fare calcio. Quando è con lui il bimbo non va mai in cortile, lo tiene sempre in casa, insomma gli sta creando tante insicurezze.
Ho provato ironizzare tutto il pessimismo che il padre gli trasmette ma ci sono delle volte che il bimbo mi parla molto poco e faccio fatica anche a parlargli. Volevo alcuni consigli per risolvere almeno in parte questo problema.
Grazie.

 

Cara signora,
che un bimbo di otto anni si faccia condizionare dal padre e dalla madre mi pare una cosa sana e giusta! D'altronde come si potrebbe a soli otto anni essere capaci di scegliere da soli?
Certo a questa età si comincia già a fare molte scelte da soli e forse il calcio è anche una di queste ma forse, cara signora, quella tattica ironia che sa mettere in atto va diretta verso il suo padre di suo figlio affinché, poi, le proposte arrivino più armoniche a vostro figlio.
Cerchi ogni volta, per quanto le è possibile, di negoziare ogni cosa prima di proporla al bambino, per evitargli situazioni interiori di conflittualità diviso tra l'accontentare le aspettative della madre o del padre. Tolga suo figlio da questo problema e caso mai rinunci, se serve, a rassicurare il suo bambino che l'ascoltare il papà è giusto.
D'altra parte se davvero il papà è così ansioso provi a parlarne con lui.
Da come lei mi scrive mi pare di intuire che tra i due lei è un po' più forte, usi allora in modo femminile e conciliante la sua forza perché quell'amore che è finito e che vi ha portato alla separazione non diventi un peso eccessivo per vostro figlio.
Vedrà che saprà farcela.
Ne sono sicura.

 


copyright © Educare.it - Anno III, Numero 5, aprile 2003

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!
© Norme sul copyright
Educare.it è una rivista registrata al Tribunale di Verona il 21/11/2000 al n. 1418. Direttore Responsabile: Luciano Pasqualotto.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported.
Se vuoi citare questo articolo o un articolo di questa sezione, leggi le istruzioni su questa pagina.
E' consentito riprodurre articoli di Educare.it esclusivamente alle presenti condizioni. Ogni abuso sarà perseguito nei termini di Legge.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.