Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 6 - Giugno 2024

Bagnetto e pianti disperati

Ho un bimbo di 15 mesi, che da circa 5 mesi non vuole più fare il bagnetto. Quando capisce che è ora del fatidico bagnetto comincia a piangere disperato, diventa addirittura tutto viola e a volte fatica a respirare. Vi assicuro che è una cosa straziante. Bisogna essere in tre per tenerlo e comunque lavarlo. La frequenza di questo supplizio è settimanale, e ho già tentato con la doccia, la doccetta e con ogni giochino, ma nulla da fare. E' normale? Passerà?

p.s.: Non è mai scivolato sott'acqua e al mare non aveva nessun problema.

 

Cara Signora,
non c'è proprio nessuna ragione se delle volte delle paure forti ed improvvise assalgono i nostri bambini, sono piccole manifestazioni di crescita di fronte alle quali l'unica cura sincera ed efficace è il nostro sguardo amorevole e la nostra infinita pazienza.
Si rassereni dunque, cara signora, e non prenda "paura della paura", ma esplori invece con grande amore e con un compassionevole sorriso rivolto alle lacrime del suo bimbo, tutte le vie necessarie per aiutarlo a vincere questo piccolo fantasma e per aiutare a compiere il suo dovere di accudimento.
La cosa più importante è che lei riesca a trovare quel delicato equilibrio perché tante volte ci affrettiamo di fronte a queste situazioni incomprensibili ai nostri occhi e alternativamente le pensiamo o capricci o difficoltà insormontabili.
Passerà, passerà certamente.

 


copyright © Educare.it - Anno I, Numero 5, Aprile 2001