images/logo-testata.png

La logica delle argomentazioni

dibattitoIn precedenza sono stati presentati gli elementi che compongono un’argomentazione e alcuni suggerimenti per ricercarli. Tuttavia, per preparare la propria posizione non basta reperire princìpi, ragioni e motivi, esempi e dati. Tali elementi devono anche avere particolari caratteristiche e intrattenere specifiche relazioni affinché l’argomentazione possa considerarsi solida e difficilmente rigettabile da una controparte. Paul Grice, filosofo britannico, indica questi criteri nella qualità, quantità e pertinenza. Tuttavia, poiché Grice si riferisce alla conversazione, anziché all’argomentazione, denomineremo tali criteri nella modalità che più è diffusa all’interno della riflessione sul ragionamento critico, ossia: accettabilità, sufficienza e rilevanza.

Fai login per leggere l'articolo completo

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.