Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 6 - Giugno 2024

Scuola: didattica

  • Scritto da Roberto Franco
  • Categoria: Didattica

Il Learning Object come strategia didattica delle Scienze della Terra

intractivities objectsL’articolo fornisce una approfondita dissertazione sugli oggetti di apprendimento (LO) che le moderne tecnologie rendono disponibili per una didattica sempre più centrata sull’allievo. I LO vengono analizzati sul piano contettuale, pedagogico e didattico. In conclusione, l’autore presenta un’esperienza didattica condotta in prima persona con l’impiego di LO.

Leggi tutto …

  • Scritto da Giuseppe Rago
  • Categoria: Didattica

Il modello TPACK: idee per un approccio misto tra i social media for teaching e la flipped classroom

tpackL’articolo indaga l’enjoyment generato attraverso una didattica attiva e flessibile che si implementa delle risorse tecnologiche oggi disponibili. In particolare si esplora il modello denominato TPACK, capace di generare una conoscenza che ben si modella alla generazione dei nativi digitali. Questo modello didattico punta ad amalgamare tra loro i tre corpi essenziali di conoscenza: il sapere contenutistico, l’assetto pedagogico e la componente tecnologica. A corredo del lavoro è offerto come proposta di implementazione del modello un approccio misto tra il social media for teaching e la flipped classroom.

 

Leggi tutto …

  • Scritto da Antonio Conese
  • Categoria: Didattica

La didattica della matematica attraverso il materiale strutturato

dienes2Nell’insegnamento della matematica non si è ancora placata la discussione intorno all’opportunità di usare il ricco materiale strutturato prodotto dalla ricerca psicopedagogica. In questo articolo si intende superare la contrapposizione tra sussidi didattici ed elementi della vita concreta nella formazione dei concetti matematici fin dai primi anni di scuola. E’ anche l’occasione per far chiarezza sul contributo di Zoltan Paul Dienes nella didattica della matematica.

  • Scritto da Carlo Salvitti
  • Categoria: Didattica

Docere omnes: strategie didattiche per gli stili di apprendimento

didattica cluod

Nei precedenti due articoli su questa rivista Gli stili cognitivi e le loro caratteristiche (2013) e Progetto Nosce te ipsum: conoscere i propri stili di apprendimento (2014) ho illustrato quali sono gli stili di apprendimento e come poterli conoscere al fine di potenziare negli alunni l'apprendimento e lo studio. In questo terzo articolo si evidenziano le strategie didattiche che possono essere utilizzate per coinvolgere attivamente tutti gli stili di apprendimento degli studenti. Il titolo Docere Omnes è ispirato all'espressione del grande filosofo e pedagogista Giovanni Comenio (Iohannes Amos Comenius in latino, Jan Amos Komenskẏ in Ceco) omnes omnia docere, con la quale egli sosteneva che con metodi adeguati si potesse insegnare tutto a tutti.

Leggi tutto …