Main menu
sostieni_educareit

La musica ci salverà

imgIl festival popolare apre le porte a un nuovo sguardo verso il futuro, ci sono musiche e parole che, nonostante tutto, riescono a farci immaginare e sognare un domani migliore nel quale, soprattutto i giovani, possano ritrovare la spinta ad andare avanti senza ignorare le atrocità delle guerre, il terrorismo, il razzismo e la violenza.

Un momento di riflessione che diventa a tutti gli effetti la politica del sociale che tutti vogliono cantare e gridare. Non è vero che i giovani sono tutti uguali e che vivono una vita senza obiettivi e desideri, basta saperli ascoltare, indirizzare e guidare i loro pensieri, le loro idee coniugando ragione e sentimento, coscienza e conoscenza, concretezza e ideali in un'ottica di crescita personale e comunitaria. Ci sono parole che arrivano al cuore e possono diventare il messaggio di un vero cambiamento. I giovani che cantano sono piccoli eroi della giusta e buona comunicazione.

....E questo corpo enorme che noi chiamiamo terra     
ferito nei suoi organi dall'Asia all'Inghilterra     
galassie di persone disperse nello spazio     
ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio...     
Di madri senza figli, di figli senza padri     
di volti illuminati come muri senza quadri     
Braccia senza mani     
facce senza nomi     
scambiamoci la pelle      
in fondo siamo umani....     
Ma contro ogni terrore che ostacola il cammino     
il mondo si rialza col sorriso di un bambino...
(dalla canzone vincitrice del 68° festival di Sanremo: "Non mi avete fatto niente")          

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.