Main menu

Rivista telematica sui temi dell'educazione - Anno XXI, n. 5 - Maggio 2021

Giornata mondiale della biodiversità: 22 maggio 2021

La Giornata mondiale per la Biodiversità richiama l’importanza di tutelare la straordinaria ricchezza costituita da tutte le specie viventi sulla Terra. La Giornata è stata proclamata nel 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per celebrare...

in L'AltraNotizia | Laura Alberico

Il PEI nazionale: come compilarlo con il supporto degli strumenti ICF-Scuola (ed…

Con Decreto n. 182 del 29/12/2020, il Ministero dell'Istruzione ha introdotto i modelli di PEI nazionali che dovranno essere adottati dall'anno scolastico 2021/2022. Si tratta di un evento senza precedenti, poiché non si era mai...

in L'AltraNotizia | Redazione

La medicalizzazione dell'educare: concetti e prospettive

Il mondo dell’educazione, che nell’immaginario rimanda subito ai grandi maestri della pedagogia da Cleparède a Montessori, è ad oggi molto cambiato e avverte sempre più forti e incisive la pressione e l’ingerenza esercitate nel suo...

in Educattiverie | Roberto Di Luzio

Ad occhi aperti, per educare

La notizia di una ragazza interrogata in DAD dalla sua insegnante che le ha imposto la benda ha sollevato molte perplessità e anche indignazione. Siamo di fronte a una distorsione del rapporto educativo che dovrebbe...

in L'AltraNotizia | Laura Alberico

L'adolescenza, tra crisi e compiti evolutivi

L’adolescenza, dal latino “adolescere” che significa “crescere”, è la fase della vita durante la quale l’individuo conquista le abilità e le competenze necessarie ad assumersi le responsabilità relative al futuro stato di adulto. Questo periodo...

in Pedagogia del quotidiano | Lucia Filetti

L'etica della comunicazione

Mantieni i tuoi pensieri positivi, perché i tuoi pensieri diventano parole. Mantieni le tue parole positive, perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti. Mantieni i tuoi comportamenti positivi, perché i tuoi comportamenti diventano le...

in Editoriali | Laura Alberico

Integralismo sanitario

Giusto un anno fa avevamo descritto la gestione dell’emergenza sanitaria attraverso la metafora della religione di stato. Un’immagine efficace, poi ripresa da molti altri opinionisti e commentatori. Con il Decreto Legge del 1 aprile 2021...

in Educattiverie | Luciano Pasqualotto

Mente Locale Young - le opere finaliste del concorso

L'attesa per sapere quali sono le opere finaliste e i giurati della prima edizione di “Mente Locale Young – Le scuole italiane raccontano il territorio” il concorso nazionale che seleziona il meglio della produzione audiovisiva...

in L'AltraNotizia | Michela Giorgini

Corso gratuito Learning Apps su Educare.it/fad

Sulla piattaforma e-learning di Educare.it è disponibile un corso di 20 ore composto 20 videotutorial per sviluppare applicazioni didattiche multimediali tramite Learning Apps, un sito web di libero accesso. La partecipazione è completamente gratuita e...

in L'AltraNotizia | Redazione

Master di 1° Livello: Ribaltare l’insegnamento

Una scuola dove imparare e sperimentare come insegnare è lasciare il segno ed educare è exducere. Una scuola dove ricondividere e riappassionarsi all’idea che l’insegnare e l’educare sono  mestieri importanti e necessari per cambiare le...

in L'AltraNotizia | La Meridiana

Il PEI nazionale: come compilarlo con il supporto degli strumenti ICF-Scuola

Con Decreto n. 182 del 29/12/2020, il Ministero dell'Istruzione ha introdotto gli annunciati modelli di PEI nazionali, che dovranno essere adottati dall'anno scolastico 2021/2022. Si tratta di un evento senza precedenti, poiché non si era...

in L'AltraNotizia | Redazione

L’osservazione sistematica a scuola ovvero il valore dell’(inter)soggettività

Tutti gli insegnanti osservano i propri alunni, ma per un osservazione sistematica che sia in grado di decodificare e comprendere autenticamente i vissuti degli alunni sono necessarie alcune conoscenze che occorre saper applicare. In questo...

in Vivere di Scuola | Daniela Di Pasquale

Come insegnare inglese ai bambini in modo divertente

L’inglese è la lingua con cui si può girare il mondo interagendo con gli altri senza problemi ma è anche l’idioma che parlato in modo fluente arricchisce il curriculum professionale. Imparandolo da piccoli l’apprendimento risulta...

in L'AltraNotizia | Emanuele Strinati

Scambio intergenerazionale tra ospiti di RSA e studenti in PCTO

È appena partito e durerà fino a maggio il progetto di alternanza scuola-lavoro “Contatti-Distanti” nato dalla collaborazione tra Villaggio Amico – Rsa che si trova a Gerenzano (VA) – e l’Istituto Professionale Leone Dehon di Monza. L’iniziativa si...

in L'AltraNotizia | Antonietta Diesis

L'educazione alla salute e il paradigma genetico-genomico

La medicina negli ultimi tempi ha visto le sue conoscenze moltiplicarsi, tant’è che da molte parti tali progressi sono stati definiti come la terza rivoluzione in ambito medico. Infatti, la prima rivoluzione si fa risalire...

in L'AltraNotizia | Vincenzo Amendolagine

Abbiamo 176 visitatori e 87 utenti online

 

  1. Racconti
  2. Bacheca
  3. Video
  4. Rubriche
  5. Eventi

Il dipinto

di Laura Alberico

L'estate era arrivata, puntuale e sicura, una porta aperta sul ritorno a una nuova stagione. Le case dei vacanzieri aprivano i loro battenti, lunghi viaggi per ritrovare le radici di un tempo ideale da assaporare lentamente per risvegliare pensieri stanchi e piatti. C'era nell'aria un sapore di festa, saluti e racconti per riscoprire insieme legami, relazioni, occasioni, ricordi di un...

Ultimi articoli sui canali tematici

Il corpo come vettore semantico del disagio giovanile

L’articolo propone una lettura della crisi della società contemporanea attraverso il corpo, in una visione che coniuga l’esperienza soggettiva/oggettiva, il corpo come dato di natura e il corpo come prodotto culturale e collettivo. In particolare, si analizza la relazione dei giovani con il proprio corpo, anche con lo scopo di tracciare alcune linee educative di...

Simone Digennaro | Adolescenza e disagio giovanile

Dove, come, quando: l’emergenza della scuola lontano da scuola

La pandemia Covid-19 ha messo in crisi la concezione tradizionale di scuola come ambiente di apprendimento caratterizzato da prossimità e da pratiche e routine consolidate. Questo contributo prende in esame un segmento dell’istruzione che, per le sue caratteristiche, è stato particolarmente messo alla prova dalla durante i mesi del lockdown nella primavera 2020: la scuola...

Giulia Maria Cavaletto e Federica Cornali | Ricerche a scuola

Una pedagogia digitale in risposta ad una emergenza educativa: analisi di una prima esperienza

L’articolo documenta la fase sperimentale di un’azione educativa rivolta alla vita on line di ragazzi ed adolescenti, promossa all’interno di un Distretto sociosanitario della provincia di Verona. Si tratta di un’emergenza educativa poiché riguarda un aspetto della crescita che non era presente nelle generazioni precedenti, che richiede modalità inedite di prevenzione ed intervento da parte...

Equipe CRU9 | Lavoro sociale

I processi di decision-making nella professionalità docente

La professionalità docente è caratterizzata da una serie di variabili estremamente importanti, fra queste un posto di rilievo lo occupano le decisioni che ogni insegnante adotta relativamente al proprio lavoro in classe. Questi processi decisionali possono riguardare diversi ambiti: infatti, il docente, tenendo conto delle indicazioni ministeriali, deve scegliere che cosa proporre ai propri allievi...

Vincenzo Amendolagine | Scuola e dintorni

La vulnerabilità del bambino con autismo in Pronto Soccorso

L’accesso di bambini con Disturbo dello Spettro Autistico (ASD) nell’ambiente caotico di un Pronto Soccorso è un momento critico per il personale sanitario, perché spesso deve gestire reazioni imprevedibili. Attraverso una esplorazione della letteratura internazionale, l’articolo esamina le difficoltà che il bambino autistico e la propria famiglia vivono ogni volta che accedono all’ospedale in situazioni...

Chiara Milazzo e Fabio Baldini | Studi e articoli sulla disabilità

Psicologia e psicopatologia dell'isolamento sociale

Esistono delle condotte dell’uomo, come insegna l’etologia umana, che sono imputabili alla sua parte innata, derivante dalla sua storia specie - specifica, ossia alcuni degli schemi d’azione messi in atto dall’uomo egli li trae dalla sua natura istintiva, così come essa si è modificata nel corso della storia evolutiva della specie piuttosto che dall’apprendimento culturale...

Vincenzo Amendolagine | Monografie

Insegnamento, apprendimento e memoria nell’era digitale

La presenza delle tecnologie a scuola e la necessità di personalizzare l’apprendimento suggeriscono nuove domande sui processi di organizzazione della conoscenza e sollecitano una diversa organizzazione della didattica. Come può essere programmato un insegnamento che sia attuale rispetto alle tecnologie, ma in grado di salvaguardare i processi di base, in particolare la memoria? L’articolo offre...

Erica Della Valle | Scuola e dintorni

Un gruppo appartamento in pandemia

Il contributo propone alcune riflessioni sulla vita di un gruppo appartamento sperimentale per persone con disabilità, durante la fase 1 della pandemia di Covid-19. Il servizio è gestito da As.So.Fa., un’organizzazione di volontariato che promuove diversi servizi rivolti a persone con disabilità, tra cui il Centro Socio Occupazionale (CSO) e la Scuola dell’Autonomia, nella provincia...

Paolo Pantrini | Esperienze e progetti con la disabilità

L'educatore professionale nei Servizi Sociali. La sfida di Napoli alla dispersione scolastica

L'articolo focalizza il ruolo dell'educatore all'interno della cornice istituzionale dei Servizi Sociali, partendo dall'esperienza maturata nel territorio di Napoli. Il dialogo educativo promosso con le famiglie segnate da un forte disagio economico vorrebbe far affiorare quelle capacità di riflessione e problematizzazione necessarie a un ripensamento generativo del proprio stile di vita. Infatti, se la povertà...

Serena Billitteri | Lavoro sociale

La marginalità sociale nel contesto classe

Gli alunni che occupano una posizione periferica nelle dinamiche del gruppo classe sono privati di una contestualità in cui esercitare ed affinare le loro abilità sociali. Tali alunni frequentemente presentano problematiche comportamentali, legate ad una scarsa conoscenza della grammatica sociale, per cui non possiedono un repertorio comportamentale relazionale e sovente sono oggetto di bullismo, soprattutto...

Vincenzo Amendolagine | Scuola e dintorni

Statistiche

statistiche-webEducare.it nel 2020 ha registrato 490.697 visitatori, per un totale di 4.951.188 pagine viste

Credits

Rivista on line: ISSN 2039-943X - Reg. n. 1418 Trib. Verona del 21/11/2000.
Educare.it è rivista scientifica in elenco ANVUR
anvur-miur-2013

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.