Main menu
sostieni_educareit

Tabacco: nuovo rapporto dell'OMS

Le sigarette continuano a rappresentare globalmente una delle principali cause di morte prevenibile, 6 milioni di morti ogni anno e un danno economico stimato in centinaia di miliardi. La Convenzione quadro dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per il controllo del tabacco (WHO FCTC) dimostra la volontà politica di rafforzare il controllo sul tabacco e salvare vite umane.

Al fine di aiutare i paesi ad adempiere agli obblighi della convenzione quadro, nel 2008 l'OMS ha introdotto il pacchetto MPOWER, una serie di misure di controllo basate su evidenze scientifiche in grado di ridurre i consumi.

La nuova relazione dell’OMS - WHO Report on the Global Tobacco Epidemic 2011 – è una valutazione dei progressi compiuti contro l’epidemia globale del tabacco attraverso l’applicazione delle misure raccomandate. Ad oggi la salute di circa 3,8 miliardi persone, il 55% della popolazione mondiale, è stata tutelata da almeno una misura MPOWER. Più di 1 miliardo di persone in 19 paesi ha visto l’applicazione di leggi che prevedono la presenza di avvertenze sanitarie esplicite e ben evidenti, corredate da immagini, sui pacchetti di sigarette. Leggi antifumo nei luoghi pubblici e nei luoghi di lavoro sono state di recente adottate da 16 paesi, raggiungendo un totale di 385 milioni di persone.

La relazione offre ai governi e agli amministratori uno strumento di verifica degli interventi attuati e di quelli in cui sono necessari ulteriori progressi. Offre un quadro di carattere epidemiologico, ma fornisce anche dati relativi alla tassazione delle sigarette, al divieto di promozione pubblicitaria e sponsorizzazione da parte delle industrie del tabacco, al rafforzamento delle leggi anti tabacco.

Fonte: http://www.who.int/tobacco/global_report/2011/en/index.html

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.