Main menu
sostieni_educareit

Da Fondazioni 3,5 mln contro povertà infantile e dispersione scolastica

imgRisorse a disposizione per le scuole e le associazioni per combattere la dispersione scolastica e la povertà educativa. Le mettono sul piatto le Fondazioni bancarie, riunite nell'Acri, che hanno siglato un'intesa col Governo per costituire un fondo a livello nazionale da 115 milioni di euro, divisi in due bandi: uno sulla prima infanzia, con un budget da 69 milioni di euro; uno sull'adolescenza, con una dotazione di 46 milioni di euro.

Una quota delle risorse sarà ripartita a livello regionale in relazione ai bisogni di ogni territorio: all'Emilia Romagna spettano circa 3,5 milioni di euro. I bandi che scadono il 16 gennaio (quello per l'infanzia) e l'8 febbraio ( quello per l'adolescenza), sono stati presentati a Bologna in un convegno all'oratorio San Filippo Neri organizzato dalla Fondazione del Monte che ha contribuito al fondo con 1,2 milioni di euro.

Il bando per la fascia di età 0-6 anni è dedicato al potenziamento dell'offerta dei servizi di cura ed educazione, con particolare attenzione ai bambini di famiglie in difficoltà o in contesti disagiati. Il bando per la fascia 11- 17 anni, invece, punta a contrastare l'abbandono scolastico e a correggere situazioni di svantaggio o a rischio devianza, in particolare in ambienti ad alta densità criminale. Ogni bando avrà due graduatorie : per progetti da 250.000 a un milione di euro e per progetti da uno a tre milioni di euro. Le proposte devono essere presentante in partnership da due o più soggetti, di cui almento uno nel Terzo settore. Non saranno ammessi progetti che chiedono contributi per la realizzazione o ristrutturazione di edifici o attività di gestione ordinaria. Si punta invece a finanziare progetti sperimentali. All'impresa sociale "Con i bambini" è stato affidato il ruolo di soggetto attuatore dei bandi.

Fonte: DIRE- Notiziario settimanale minori 9/12/2016

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.