Main menu
sostieni_educareit

Quando handicap e sport camminano insieme

Print Friendly, PDF & Email

Lo sport, anche a livello agonistico, non deve essere precluso ai portatori di handicap, sia intellettivo che relazionale. E’ il messaggio lanciato, in occasione della Giornata internazionale delle persone down, da CoorDown (Coordinamento nazionale delle associazioni delle persone con sindrome di down) e da Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettiva e relazionale) per la presentazione di un vademecum rivolto alle famiglie dei disabili e alle associazioni che operano nel settore.

Che, oltre a contenere informazioni sulle norme e le regole mediche da seguire, fornisce i riferimenti utili per chi soffre di questa sindrome e desidera praticare uno sport. Atletica, nuoto, calcio, pallavolo, sci, tennis: le attività fisiche che tutti possono praticare con grandi benefici, non solo per la salute, ma anche come strumento di socializzazione e integrazione.

Roberta Lunghini

West info, 23/03/2011

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.