Main menu
sostieni_educareit

Compiti per le vacanze, compiti per la vita...

compitiUn dirigente scolastico ha invitato gli studenti a non eseguire i canonici compiti per le vacanze e in una circolare ha dato queste consegne:

  • Riposatevi e divertitevi
  • Coltivate le amicizie, anche nuove
  • Se potete viaggiare, fatelo
  • Poichè comunque potete ascoltare, guardare, leggere, fatelo: in particolare ascoltate musica, guardate film, leggete libri e fumetti e parlatene con i vostri amici
  • Tenete un diario, scrivete agli amici, preferibilmente lettere o email
  • Pulite un tratto di spiaggia, di prato, di bosco. Nei casi disperati cominciate pure dalla vostra camera
  • Dimenticate spesso il cellulare da qualche parte. Nei casi disperati dimenticatelo una sola volta, nel secchiello del ghiaccio, con molto ghiaccio.

Questi compiti non saranno valutati. Saranno loro a valutare voi.

 

Che dire? Un bellissimo e significativo panorama di ciò che i ragazzi possono e dovrebbero fare più spesso, soprattutto in un clima di vacanza, rilassante e spensierato. I compiti non devono essere sentiti come un peso, un obbligo, ma essere vissuti e interiorizzati mediante esperienze di vita che aiutino soprattutto a conoscersi e a conoscere il mondo con occhi attenti e curiosi. Coniugare la bellezza dell'ambiente al proprio spazio interiore rappresenta un percorso di riflessione e consapevolezza di cui i ragazzi di oggi, nativi digitali, hanno tanto bisogno. Oltre i muri delle aule scolastiche esistono compiti destinati a valutare un percorso di crescita personale in cui non esistono voti, errori, lacune da colmare.

«Due cose riempiono l'animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto più spesso e più a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale dentro di me» (I. Kant)

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.