Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 5 - Maggio 2024

  • Categoria: L'AltraNotizia

Per denunciare il turista pedofilo

fotoI turisti pedofili avranno una vita più difficile con Don’t Look Away! (“Non voltarti dall’altra parte”). Una piattaforma multilingue cofinanziata dall’Unione Europea che vuole favorire la segnalazione dei casi di troppi europei che in paesi come la Thailandia abusano sessualmente di bambini. Un fenomeno che ogni anno coinvolge 1,8 mln di minori nel mondo.

Il progetto – che si sviluppa in 16 paesi UE – risponde all’esigenza di facilitare la trasmissione delle informazioni necessarie per l’apertura di indagini penali nei confronti di presunti viaggiatori pedofili. Per raggiungere questo obiettivo l’attività si articola su 4 punti:

1) lo scambio di informazioni tra le forze di polizia.

2) la creazione e promozione di meccanismi di segnalazione on-line per facilitare l’individuazione di casi sospetti di turisti che all’estero si macchiano di reati contro minori. 

3) le campagne d’informazione per sensibilizzare l’opinione pubblica.  

4) la conduzione di ricerche sullo sfruttamento sessuale dei bambini durante i viaggi.

Fonte: West, 01/10/2014

{fcomment}

Tagged under: #bambini, #pedofilia, ,