Main menu
sostieni_educareit

La capacità di autocontrollo nei giovani atleti

sportAgli atleti che praticano sport ad alto livello sono richieste una serie di abilità per rispondere alle sollecitazioni che essi ricevono di ordine sociale, psicologico e fisico. Le abilità necessarie per fronteggiare tali richieste hanno il paradigma fondante nella forte motivazione alla pratica sportiva e nell’elevata capacità di autocontrollo. Quest’ultima competenza deve accompagnare sempre l’atleta: infatti, il suo ciclo di vita sportiva è caratterizzato anche da periodi di difficoltà, che laddove non sono sostenuti da una buona capacità di autocontrollo possono minare e compromettere definitivamente la carriera sportiva.

Diverse evidenze empiriche, derivanti da ricerche fatte, suggeriscono che motivazione e capacità di autocontrollo sono due abilità direttamente proporzionali, ovvero maggiore è la motivazione e tanto più grande è la capacità di autocontrollo. Questo è particolarmente vero per i giovani atleti, che sono sottoposti ad una serie di compiti gravosi in ambito psicologico, sociale, fisiologico ed educativo. Inoltre, i giovani atleti che si dedicano ad uno sport ad alto livello non hanno nel fronteggiare le situazioni di stress il supporto dei familiari, visto che risiedono in contesti sportivi (scuole, accademie, centri sportivi) ubicati a distanza dal luogo dove vive la propria famiglia d’origine.

La capacità di autocontrollo aiuta l’atleta a non perdere di vista il proprio obiettivo atletico, il cui raggiungimento passa attraverso sedute estenuanti di allenamento. Inoltre, l’autocontrollo supporta l’atleta a non lasciarsi distrarre da stimoli accessori che potrebbero inficiare la sua prestazione. Motivazione ed autocontrollo, in aggiunta, sono considerati degli ottimi strumenti per prevenire il burnout in ambito sportivo. In conclusione, la capacità di autocontrollo deve essere implementata subitaneamente nei giovani e promettenti atleti per evitare che essi interrompano una brillante carriera sportiva.

Fonte: Jordalen, G., Lemyre, P., N., Solstad, B., E., Ivarsson, A. (2018). The Role of Self-Control and Motivation on Exhaustion in Youth Athletes: A Longitudinal Perspective. Front. Psychol., 9: 2449. DOI: 10.3389/fpsyg.2018.02449


copyright © Educare.it - Anno XIX, N. 11, novembre 2019
sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.