Main menu
sostieni_educareit

Dalla valutazione al miglioramento della scuola: alcuni riferimenti normativi

SNValutazioneIl DPR 28 marzo 2013, n. 80, istituisce il Servizio Nazionale di Valutazione del sistema di istruzione e formazione del nostro Paese. Nella prospettiva del legislatore, il SNV diventa il mezzo strategico per orientare le politiche formative alla crescita culturale, economica e sociale del Paese e per favorire la piena attuazione dell’autonomia scolastica. L’articolo presenta le modalità di autovalutazione e di valutazione esterna prevista dalla normativa, in vista del miglioramento dell’offerta educativa e formativa dei singoli Istituti.

Introduzione

Il disegno tracciato dal Regolamento sull'autonomia scolastica adottato con il DPR 275 del 1999 ai sensi dell'art. 21 della legge 15 marzo 1999, n. 59 si concretizza do-po quindici anni con il DPR 28 marzo 2013, n. 80 “Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione” che istituisce all'art.1 il Servizio Nazionale di Valutazione del sistema di istruzione e formazione composto da Invalsi, Indire e Corpo ispettivo. Il SNV diventa il mezzo strategico per orientare le politiche scolastiche e formative alla crescita culturale, economica e sociale del Paese e per favorire la piena attuazione dell’autonomia scolastica. «Avviare il Sistema Nazionale di Valutazione significa, (…), rafforzare l’autonomia di tutte le istituzioni scolastiche mediante la messa a disposizione di procedure, strumenti e dati utili e, di conseguenza, metterle in condizione di svolgere sempre meglio i compiti fondamentali ad esse attribuiti» . L’obiettivo è valutare l’efficacia e l’efficienza del sistema educativo di istruzione e formazione «ai fini del miglioramento della qualità dell’offerta formativa e degli apprendimenti».

 


Autrice: Bruna Iacovone, Docente di sostegno di scuola primaria attualmente in servizio presso l’USR Basilicata in posizione di comando. Laureata in Pedagogia e Scienze della Formazione Primaria negli indirizzi scuola primaria e scuola dell’infanzia è specializzata su tematiche afferenti l’integrazione degli alunni stranieri a scuola, l’italiano L2, la disabilità e la valutazione scolastica.

copyright © Educare.it - Anno XVI, N. 3, marzo 2016

L'articolo completo in italiano è disponibile in allegato per gli abbonati.

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!
© Norme sul copyright
Educare.it è una rivista registrata al Tribunale di Verona il 21/11/2000 al n. 1418. Direttore Responsabile: Luciano Pasqualotto.
I contenuti sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Unported.
Se vuoi citare questo articolo o un articolo di questa sezione, leggi le istruzioni su questa pagina.
E' consentito riprodurre articoli di Educare.it esclusivamente alle presenti condizioni. Ogni abuso sarà perseguito nei termini di Legge.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.