Main menu
sostieni_educareit

La capacità di lettura dei bambini: fattori extrascolastici che la influenzano

bambino legge libro mammaLa capacità di lettura è un’abilità estremamente complessa che richiede un notevole sforzo cognitivo da parte del bambino. Differenti ricerche, nel corso degli ultimi anni, hanno dimostrato che la padronanza della lettura è alla base del successo negli apprendimenti scolastici. Fra i fattori che influenzano la capacità di lettura dei bambini, sono da annoverare alcune variabili extrascolastiche come le caratteristiche di personalità, lo stato socio-economico familiare, il grado di istruzione posseduto dai genitori, la relazione genitore-figlio, le relazioni sociali.

Molti studi hanno evidenziato l’importanza dello status socio-economico delle famiglie. Infatti, i bambini che provengono da "ambienti più elevati", ossia hanno genitori che svolgono un lavoro prestigioso a livello sociale con un reddito superiore alla media, vivono in abitazioni confortevoli e in quartieri non degradati, dimostrano un maggiore sviluppo cognitivo e, di conseguenza, una capacità di lettura più rilevante.

Riguardo alle caratteristiche personali dei minori, l’appartenere ad un’etnia dominante nel contesto sociale determina un maggiore successo nei processi di lettura. Inoltre, i bambini che possiedono una marcata motivazione ad apprendere, ovvero hanno una buona cultura dell’impegno e sono intrinsecamente motivati, leggono meglio rispetto ai coetanei che non presentano tale peculiarità.

Limitatamente al grado di istruzione dei genitori, quello che fa la differenza è il titolo di studio posseduto dalla madre. In pratica, più il livello d’istruzione della mamma è elevato e più migliorano le capacità di lettura del bambino. In riferimento alla relazione fra genitori e figli, sembra che una relazionalità contrassegnata dal calore, dall’affetto e dal supporto emotivo incrementi le abilità di lettura dei piccoli.

Relativamente alle relazioni sociali, i bambini, che sono inseriti in ambienti nei quali ci sono delle buone interazioni sociali fra coetanei, leggono meglio rispetto ai minori che frequentano gruppi contrassegnati da un’alta conflittualità. 

Fonte: Chen, Q., Kong, Y., Gao, W., Mo, L. (2018). Effects of Socioeconomic Status, Parent–Child Relationship, and Learning Motivation on Reading Ability. Front. Psychol., 9: 1297. DOI: 10.3389/fpsyg.2018.01297

sostieni Educare.it visitando gli sponsor!

I contenuti provenienti da fonti esterne ad Educare.it sono di proprietà degli autori o editori che li hanno pubblicati.
Eventuali loghi e marchi presenti sotto varie forme in questo sito sono di proprietà dei rispettivi titolari.

I cookie sono necessari per il pieno utilizzo dei servizi offerti su Educare.it, comprese le funzionalità implementate attraverso terze parti.
Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookie.
In alternativa puoi visionare l'informativa che spiega come disattivare i cookie.