Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 4 - Aprile 2024auguri natale

  • Scritto da Alessio Cazzin
  • Categoria: Risonanze

Giovanni, in viaggio tra "testa" e "pancia"

Giovanni è giovane, ha poco più di vent'anni. Ha una sorella - più grande di dodici anni che lavora come educatrice in una comunità per minori - e due bravi genitori: lui dirigente in un ente pubblico, lei dipendente comunale. E’ una famiglia di sani e solidi principi, famiglia che tiene molto alla correttezza nei comportamenti e al successo scolastico, una famiglia impegnata e di buon nome nel paese. Giovanni ricorda che, lui ancora piccolo, il padre ammoniva con queste parole la sorella, quando doveva scegliere cosa fare durante un momento di crisi alle superiori: “Devi completare gli studi ed andare all’Università, non vorrai fare la parrucchiera!”.

Leggi tutto …

  • Scritto da Alessio Cazzin
  • Categoria: Risonanze

Chi cambia chi?

“Sai, io ti vedo di più come un uomo d’azione …”.
Ecco, è lì che mi è scattato come un “clic” in testa, come se quello che mi aveva  appena detto Marco mi avesse sbloccato. E’ stato quasi un riflesso automatico, a quel punto, rispondergli: “Allora non ha senso che ce ne stiamo seduti a parlare dentro questa stanza, la prossima volta che ci vediamo vieni in bici, che ce ne andiamo a fare un giro assieme.”
Era già la terza o quarta volta che incontravo Marco, ma non riuscivo a scrollarmi di dosso una sensazione mista tra l’impotenza e l’impressione di girare a vuoto, senza alcuna meta o un qualche tipo di utilità.

Leggi tutto …

  • Scritto da Laura Alberico
  • Categoria: Risonanze

Il segno del tuo passaggio

Adolescenza inquieta, isola spesso dimenticata dagli adulti, alberi che si piegano a venti improvvisi e impetuosi. Calma apparente e inaspettata, breve come lo sguardo che non si sofferma e vaga alla ricerca di stimoli esterni per scariche di adrenalina in un corpo inconsapevole di essere una crisalide dalla pelle rugosa e accartocciata su se stessa. 

Leggi tutto …

  • Scritto da Roberto Dalla Chiara
  • Categoria: Risonanze

Aspettare

Non hai mai avuto per un attimo, per un solo attimo,
la sensazione di avere tutto il dolore del mondo addosso?
Tutto il dolore in un solo momento?
A me capita, talvolta, di sentirlo quel momento,
e quando succede – cerca di capire –
non riesco sempre comprendere se è solo un attimo, al quale poi ne segue un altro,
o se ogni cosa viene risucchiata in quell’istante.

Leggi tutto …