Educare.it - Rivista open access sui temi dell'educazione - Anno XXIV, n. 5 - Maggio 2024

Pedagogia interculturale

Diverse modalità di integrazione

Chi decide d'intraprendere un percorso migratorio deve affrontare anche il problema dello sradicamento, inteso come perdita della cultura, la difficoltà di rimettere radici. Perciò l'emigrato viene facilmente rappresentato come un portatore di sofferenze, di conflitti, per se stesso e per gli altri. Questo è stato l'unico paradigma usato in tanti anni verso gli immigrati, che poi si è tradotto in interventi pedagogici, psicologici, sociali di tipo compensatorio in modo da "limitare i danni". Ma a partire dagli anni '60 questo concetto è stato rivisto.

Leggi tutto …

Il fenomeno migratorio

La decisione di lasciare il proprio Paese per raggiungerne un altro non è un fenomeno nuovo: tutta la storia dell'uomo sembra essere caratterizzata da una costante mobilità di singoli, di gruppi, talvolta di interi popoli, da una regione all'altra della terra, alla ricerca di migliori condizioni di vita.

Leggi tutto …

Alcune cause del fenomeno migratorio

Cosa spinge un individuo a lasciare il proprio Paese, i propri affetti, la propria cultura per iniziare un percorso fatto di difficoltà e solitudini, destinato a giocarsi a lungo tra la memoria del passato ed un progetto per il futuro pieno di incertezze?

I motivi di una decisione così importante e sofferta sono senz’altro molteplici e comunque interagenti tra loro. In ogni caso sembra certo che coloro che decidono di emigrare siano sottoposti ad una notevole "pressione", risultante dall'azione congiunta di alcuni fattori che li spingono ad uscire e di altri che li attraggono (push-pull factors).

Leggi tutto …

La "pelle giusta": La costruzione sociale della differenza di pelle

Diversi studi di psicologia cognitivista affermano che il giudizio nei confronti del diverso da noi viene appreso più dal linguaggio comune che dalla sola percezione visiva. Seguendo questa tesi si può sostenere che il razzismo cresce nel quotidiano laddove i comportamenti ed i giudizi, che il mondo adulto adotta, tendono a rafforzare nei bambini stereotipi e pregiudizi.

La costruzione sociale del razzismo perpetuata nella vita di ogni giorno è il tema centrale del saggio "La pelle giusta" di Paola Tabet (1).

Leggi tutto …